"IV Memorial “Salvo D’Acquisto”

Giovedì 21 settembre 2017, a Roma, presso la Sala della Protomoteca in Campidoglio, alle ore 16,30, si terrà la quarta edizione del Memorial intitolato al vicebrigadiere martire dell’altruismo.

Tutti gli anni il “Memorial Salvo D’Acquisto”, organizzato da Ancislink e patrocinato dall’Arma dei Carabinieri, si pone l’obiettivo di mantenere vivo il ricordo del sacrificio del vice brigadiere, ma specialmente dei valori a cui si è ispirato e che l’hanno portato al supremo sacrificio della vita in favore degli altri.

Nell’occasione viene ricostruito da storici e da studiosi un aspetto particolare del periodo in cui si svolge la vicenda dell’eroe, si ricorda il suo sacrificio e si premia una persona o un’istituzione che abbia incarnato al meglio gli ideali di Salvo D’Acquisto. Nel 2016 ha ricevuto la targa il Capitano del Corpo Militare CRI Eugenio Venturo con la seguente motivazione: “Pur essendo fuori servizio, metteva a repentaglio la propria vita per salvare un presunto suicida, gettandosi nelle acque del Tevere”.

Quest’anno, con decisione unanime, la giuria ha ritenuto di premiare il Vigile del Fuoco tolfetano, Marco Filabozzi, di stanza a Roma Prati, che, con la sua opera ed il suo eroismo, si è distinto in Abruzzo particolarmente nelle operazioni di salvataggio di civili, tra i quali diversi bambini, in occasione della frana che ha travolto l’albergo di Rigopiano di Farindola sul Gran Sasso.

Una menzione speciale ed una targa al merito, sono state assegnate, inoltre, all’Associazione “La Farfalla“ che opera a Roma fin dal 2000 nel settore del “Sociale” e che si è sempre imposta come filosofia principale di proporre a tutti una nuova immagine della diversità (“la diversità è un elemento naturale“), sia essa fisica, psichica o di carattere sociale, facendo convergere l’attenzione di molti a favore delle persone con disagio e adoperandosi per l’affermazione dei loro diritti, grazie ad una serie di innumerevoli attività nel campo della Cultura, della Musica, dell’Arte, del Tempo libero. Un ringraziamento particolare va alla Presidente, Paola Anelli, al Vice Presidente, Claudio Asara e a tutti i loro più stretti collaboratori che, con la loro opera, prestata sempre gratuitamente , permettono il realizzarsi di un obiettivo di così alto senso civico.

Durante l’evento verrà ricordato il Maresciallo Maggiore Aiutante Salvatore Scrofani, Artificiere, Medaglia d’Argento al Valore dell’Esercito Italiano e pluridecorato, nel centenario della sua nascita.

La sede del Memorial è stata, finora, itinerante: dal barcone sul Tevere, messo a disposizione dal Circolo Ufficiali della Marina Militare (2014), alle sale dei Musei Capitolini (2015), alla Camera dei Deputati (Sala del Refettorio, 2016), fino alla Sala della Protomoteca in cui si svolgerà l’edizione 2017.

Oltre a una qualificata rappresentanza dell’Arma dei Carabinieri, sono stati sempre presenti rappresentanti delle istituzioni e della cultura, e, inoltre, persone che, direttamente o indirettamente, hanno partecipato alla vicenda umana di Salvo D’Acquisto e istituti scolastici.